le jeu

poesia e arte

Mihail Korubin-Miho
http://xaxor.com
**


Non conosco la tua bocca
e sento la tua voce così profonda in me venire dai paesi della terra
un continente fatto di isole e laghi
nebbie    scostanti    fiordi
 
non conosco la tua lingua e sento
ogni tua parola cantarmi piano    dentro
il vaso e la radice
dentro il centro della memoria
in quel tuo gesto appena accennato con la mano
vicina al labbro che azzittisce
una rubrica di domande
messe a tacere
da un filo d’erba.
 
Non conosco la rosa segreta
che ti sigilla lo sguardo in una fuga inaccessibile
e sento il tuo occhio corrermi nel nero dell’ombra
fino alla mia oscurità
così prossima alla tua.

fernanda ferraresso
Da Migratorie non sono le vie degli uccelli

Mihail Korubin-Miho

http://xaxor.com

**

Non conosco la tua bocca

e sento la tua voce così profonda in me venire dai paesi della terra

un continente fatto di isole e laghi

nebbie    scostanti    fiordi

 

non conosco la tua lingua e sento

ogni tua parola cantarmi piano    dentro

il vaso e la radice

dentro il centro della memoria

in quel tuo gesto appena accennato con la mano

vicina al labbro che azzittisce

una rubrica di domande

messe a tacere

da un filo d’erba.

 

Non conosco la rosa segreta

che ti sigilla lo sguardo in una fuga inaccessibile

e sento il tuo occhio corrermi nel nero dell’ombra

fino alla mia oscurità

così prossima alla tua.

fernanda ferraresso

Da Migratorie non sono le vie degli uccelli

— 1 anno fa
#fernirosso  #pittura  #Mihail Korubin  #poesia  #fernanda ferraresso 
" ->